Il modello degli stati dell’IO

Gli Stati dell’Io sono modi di essere nel mondo. Più concretamente sono insiemi uniformi e coerenti di pensieri, emozioni e comportamenti.

La personalità è caratterizzata da 3 Stati dell’Io:

  • Si dice che sei nello Stato dell’Io Genitore (G) quando pensi, provi emozioni e ti comporti in un modo che hai “copiato” dai tuoi genitori reali o dalle persone che sono state per te significative. Esistono tante modalità di essere nello Stato dell’Io G, tante quante sono state le figure genitoriali e le loro sfaccettature.
  • Si dice che sei nello Stato dell’Io Adulto (A) quando pensi, provi emozioni e ti comporti in modo tale da rispondere direttamente alla situazione del “qui ed ora”, cioè a quello che succede intorno a te nel momento attuale, utilizzando tutte le risorse di persona adulta in modo adeguato alla situazione.
  • Si dice che sei nello Stato dell’Io Bambino (B) quando pensi, senti e ti comporti come facevi quando eri bambino.

Una personalità sana ha bisogno di tutti e 3 gli Stati dell’Io. Hai bisogno dello Stato dell’Io A per la soluzione dei problemi del qui ed ora, esso ti permette di affrontare la vita in modo efficace e competente. Per adeguarti bene alla società hai bisogno delle regole che hai imparato e immagazzinato nello Stato dell’Io G. Infine hai bisogno di accedere, tramite lo Stato dell’Io B, alla spontaneità, alla creatività e alla capacità intuitiva proprie dell’infanzia.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.